Programma Amministrativo

GALLARATE 2016-2021: UNA CITTÀ VIVA E VIVIBILE

Premessa

Il Comune rappresenta il livello più vicino al cittadino e l’istituzione a cui i Cittadini riconoscendosi e identificandosi si rivolgono

Il legame col territorio è e sarà il fulcro dell’azione politica, finalizzata al soddisfacimento delle esigenze e delle aspettative dei propri Concittadini nello spirito del comune senso della cosa pubblica e rispetto delle regole. Il Comune è pertanto il luogo attivo ove si svolge quotidianamente l’azione dei Cittadini di cui deve essere incoraggiata la partecipazione democratica e la crescita sociale della Comunità. Ciò sarà favorito da una capillare azione di trasparenza ed efficienza nei rapporti con i propri Cittadini avvalendosi anche di un aggiornamento tecnologico e informatico dei sistemi di comunicazione, per l’abbattimento delle barriere burocratiche. Il Cittadino è in definitiva il vero interlocutore dell’apparato amministrativo del Comune che dovrà efficacemente garantire l’accesso a prestazioni e servizi.

Famiglia, Servizi Socio-Assistenziali e Sanitari

Affermare e rinsaldare i valori fondanti della nostra società, sosteniamo la famiglia

Per affermare e rinsaldare i valori fondanti della nostra società all'interno della comunità locale va in primo luogo sostenuta la forza che è propria dell'istituzione della famiglia. La famiglia, come richiamato dalla Costituzione, rappresenta una società naturale fondata sul matrimonio tra uomo e donna, fissando altresì il dovere-diritto dei genitori di mantenere, istruire ed educare i figli. Essa svolge, infatti, funzioni di natura sociale, di protezione e di cura, contribuendo in maniera determinante al benessere, allo sviluppo armonico e all'inclusione dei propri componenti nella società nel pieno rispetto di regole, valori e tradizioni. La famiglia è l'istituzione su cui si fonda la Comunità con i suoi valori educativi, culturali, sociali ed economici, ne è il cuore stesso e custode di valori. La famiglia, rappresenta il centro per la formazione degli uomini e delle donne di domani, dovrà avere una linea preferenziale nell'azione politica di sostegno e sviluppo.

Lavoro

Una Città che lavora è una Città che cresce

Ferma restando un'attenta valutazione della situazione finanziaria dell'Ente, il cui equilibrio vantato dall'amministrazione uscente sarà da verificare, l'Obbiettivo del mandato sarà la graduale riduzione del carico fiscale su Cittadini e Operatori economici gallaratesi da un lato e incentivare dall'altro la formazione di startup per giovani imprenditori, per incentivare e sostenere nuove attività coinvolgendo le associazioni imprenditoriali di categoria e ricercando il sostegno di investitori privati. Tale incubatore potrà essere il volano per nuove attività economiche gallaratesi.

Commercio, Attività Produttive e Attrattività Territorio

Dove c'è commercio c'è vita

L'analisi del tessuto commerciale cittadino denota un forte insediamento di grande distribuzione, sorto principalmente sul finire degli anni 80, nonché da un più recente sviluppo della media distribuzione. Parallelamente a questo sviluppo la Città ha assistito ad un progressivo deterioramento del tessuto degli esercizi di vicinato che, complice la perdurante crisi economica, si sono trovati schiacciati dalla concorrenza delle grande distribuzione. Se da un lato in una città moderna occorrono sia la media che la grande distribuzione, anche per i ritmi di vita che sono oramai cambiati. È innegabile che gli esercizi di vicinato svolgano un'importante funzione quale presidio del territorio.

Istruzione

La storia, la cultura, la lingua, la tradizione e la religione fanno della Comunità un bene da tutelare e proteggere

La scuola costituisce il momento fondamentale della crescita culturale della collettività: essenziale sarà l'apporto alla conoscenza anche alle tradizioni ed alla cultura locale che costituisce quel minimo bagaglio che serve ad ogni cittadino per sentirsi parte integrante e propositiva di quel territorio che da sempre ha abitato ed abiterà. Appare interessante l'iniziativa di proporre nei doposcuola i primi rudimenti della storia, della lingua e tradizioni locale, elementi da sempre mortificati nella scuola italiana ma che alcuni comuni modello da sempre insegnano. Per quanto suesposto appare evidente che la propria storia, la propria cultura e la propria lingua, la propria tradizione e la propria religione fanno di ogni Comunità un bene prezioso da tutelare e proteggere. Si considerano essenziali, benché a oggi paiano utopiche, quelle iniziative volte alla manutenzione, all'ammodernamento e alla messa in sicurezza delle strutture scolastiche esistenti.

Valorizzazione di AMSC

L'azienda dei Gallaratesi verso le nuove sfide del futuro

Rilancio dell'azienda partecipata AMSC mediante nuove forme di aggregazione e partnership in ambito energetico proponendo un prodotto alternativo ed ecologico un'azienda che faccia da collettore ed intercettatore di nuovi investimenti nell'ambito dell'energia elettrica, che si ponga sul mercato come distributore di energia elettrica abbinata alla caldaie a pompa di calore, dispositivi di climatizzazione delle case più ecologici ed efficaci e di fonti rinnovabili (pannelli fotovoltaici, impianti di cogenerazione).

Cultura: Associazioni, Teatri e MAGA

La Cultura come volano per lo sviluppo del territorio

Nel rispetto delle tradizioni locali e delle numerose associazioni culturali presenti sul territorio, occorre considerare di poter avere una gestione che valorizzi maggiormente le Fondazioni culturali, il Conservatorio Puccini e gli Istituti parificati. La Cultura dev'essere volano per lo sviluppo del territorio. Strategia principale è quella di stimolare la collaborazione tra i vari soggetti, pubblici e privati, che si occupano di cultura, fornire strumenti e promuoverne la progettualità al fine di realizzare eventi, iniziative e formazione in ambito culturale. In particolare diventa necessario ispirare a principi di sana gestione che possano coniugare l'esigenza di offerta culturale e la sostenibilità della stessa per la Città. La proposta è quella di agevolare la formazione di una rete per legare le fondazioni, le associazioni, il teatro, il museo, la biblioteca, le librerie, le scuole, tv e radio locali. Questi attori non dovranno essere necessariamente solo gallaratesi, così da poter promuovere le opportune sinergie sul territorio. Le associazioni culturali dovranno avere pari dignità ed essere aiutate in base a una valutazione attenta dei progetti.

Sicurezza

Diritti e doveri, nel rispetto delle tradizioni e della nostra Città

La sicurezza e l'ordine pubblico sono obiettivi primari che l'Amministrazione deve affrontare con ogni strumento legislativo a disposizione, al fine di garantire quel diritto alla serenità e vivibilità che i propri Cittadini devono avere. L'Amministrazione si opporrà fermamente altresì al fenomeno dell'immigrazione irregolare in quanto lesivo della stessa dignità umana. Solo chi pone sullo stesso piano i diritti - doveri nel rispetto della cultura, tradizioni e modo di vivere dello Stato che lo ospita può essere accolto. Oltre alla collaborazione con le Forze dell'Ordine, l'Amministrazione interverrà sul territorio con azioni atte ad innalzare al contempo la percezione e la sicurezza reale dei Cittadini. L'Amministrazione darà indirizzo al Comando Polizia locale affinché l'attività di controllo e vigilanza sul territorio diventi un punto prioritario dell'attività del Corpo.

Urbanistica e Territorio

Migliorare qualità dell'ambiente e della vita salvaguardando il valore culturale preesistente

In linea con la politica regionale di consumo zero del territorio l'Amministrazione deve concentrare le proprie forze sui concetti di efficientamento e recupero dell'esistente. L'azione amministrativa sarà imperniata al miglioramento dell'ambiente e della vita nella Città conservando tutti quegli elementi architettonici e ambientali tradizionali degni di tutela per comprovato valore culturale.

Tutela del Verde e degli Animali

Vivere il verde, vivere meglio la Città

La dotazione complessiva del verde urbano, la riqualificazione dei parchi esistenti, sono tra gli obiettivi prioritari e concreti da perseguire al fine di migliorare costantemente la vivibilità degli spazi pubblici.

Istituzione

Informazione e Semplificazione, sempre e ovunque

L'Amministrazione ha come Obbiettivo il perseguimento dell'interesse pubblico, la salvaguardia del territorio, il soddisfacimento dei bisogni dei Cittadini. Ogni scelta operata dall'Amministrazione dovrà sempre tenere conto al ruolo e valore istituzionale della stessa: il Comune rappresenta la propria Comunità curandone gli interessi e promuovendone quindi lo sviluppo. Tutti i Cittadini devono essere trattati con pari rispetto e dignità.

Rioni

Partecipazione democratica, quella vera

Il disinteresse dell'ultimo quinquennio verso la periferia ha causato la desertificazione commerciale dei rioni e nel caso delle esondazioni anche dei danni ai cittadini e alle attività produttive. Questa politica che vede ottusamente solo il centro e una partecipazione elargita solo con le briciole sarà adeguata a quella dei paesi civili. Anche l'ascolto del cittadino sarà concretizzato su tutto il territorio comunale. Il cambiamento comincerà con la messa in sicurezza di quei quartieri che attendono un intervento da più tempo. Saranno incentivate le attività sportive e di socializzazione che caratterizzano ogni rione.

Sport e Giovani

Sport scuola di salute, gioco, lealtà e disciplina

È indiscusso il fatto che lo sport e il suo esercizio siano scuola di salute, di gioco, di lealtà e di disciplina. Soprattutto in un momento come l'attuale nel quale i giovani sono continuamente sollecitati da modelli di comportamento scorretti e nocivi, è importante che l'Amministrazione garantisca una sempre maggiore accessibilità alla pratica sportiva sul proprio territorio. Le strutture sportive dovranno costituire spazi di aggregazione soprattutto ove i punti di riferimento sociale tendono a mancare. Obbiettivo sarà anche quello di incentivare a tutti i livelli la diffusione dello sport favorendo indirettamente anche l'attaccamento dei Cittadini al proprio territorio.