La scalinata Liberty nella zona della stazione sarà recuperata in futuro, ma intanto il presente è fatto di sporcizia, incuria e nessun intervento da settimane. Il progetto di recupero della scalinata pubblica che collega via Venegoni e il sottopasso della ferrovia alla stazione è il più votato tra i progetti approvati con il “bilancio partecipato”: 275 gallaratesi avevano chiesto il recupero, nella prima edizione (quest’anno) del bilancio partecipato. Un impegno importante assunto dall’amministrazione comunale, di fronte ad una piccola ma significativa opera: un punto ben riconoscibile nel “paesaggio urbano”, una delle prime dotazioni pubbliche della città moderna.

Leggi tutto...

È l’esito dell’esame di maturità per gli istituti “Da Vinci” e “Pascoli” a Gallarate.

La dirigente Macchi:

I ragazzi sono stati bravissimi, ma è necessaria una riforma.

Le statistiche preparate per il ministero indicano, per il “da Vinci”: venticinque studenti maturi con 60, il voto minimo; sessantacinque tra 61 e 70, sessantanove tra 71 e 80, trentanove quelli che hanno preso un voto compreso tra 81 e 90 e sedici quelli con una votazione tra il 91 e il 99. Al “Pascoli”, invece, il comparto Classico del liceo gallaratese dei Tigli, su 28 studenti troviamo: due 60, otto tra 61 e 70, sei con una votazione compresa tra 71 e 80, nove tra 81 e 90 e due alunni con voti dal 91 al 99.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 4